La situazione…

Io sono qui.
Faccio la mia vita, vivo il mio lavoro.

Lascio che la Storia mi cammini sulla testa.

Lascio che i misteri rimangano a me non disvelati, né ho l’acutezza di avvedermene.

Sicuro che non sarà bastato, il giorno dei bilanci, avere levato il capo, qualche volta, come a cercar di vedere.

“Dirà forse il vaso al suo vasaio: Perché mi hai fatto così?”

Annunci

Informazioni su ribaldi

Uno che evidentemente ha ancora tempo libero...
Questa voce è stata pubblicata in Fenomenologia di me e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...