Archivi del mese: aprile 2013

Non di sola crisi…: quanto (4/6)

Come si fa a produrre meno, a consumare meno, senza ridurre tutti in mutande? Perché quello che non è prodotto rappresenta ore di lavoro in meno che non saranno pagate; quello che non è comprato è soldi in meno per … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni, Polemiche | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Non di sola crisi…: due conti (3/6)

Comincio considerando proprio la quantità di prodotti che dovrei acquistare. Solo per un mercante il denaro vale per la quantità di prodotti acquistabili; per tutti gli altri, vale la fatica e il tempo necessari a guadagnarlo. È da questo calcolo … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

08-remedial interruption

Ascoltate, condividete, godete. Prendete tempo, ne richiede e lo merita. Vi scongiuro, non perdete quest’occasione: Vi disintossicherà dalle facili melodie, vi guarirà dai martellatori arrabbiati, vi farà venire voglia di altre cose BELLE! Si potrà obiettare che altri motivi di … Continua a leggere

Pubblicato in Memorabilia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Non di sola crisi…: come (2/6)

Che cosa si può cambiare, dal basso? Hanno aperto a Modena un supermercato che per la spesa non richiede denaro, ma la collaborazione dei clienti. Ci sono economisti che propongono altri modi di definire la ricchezza e il valore delle … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Non di sola crisi…: cos’è (1/6)

Va bene, riconosciamo pure che c’è crisi. Non posso impedire che mi portino via i soldi: ora è diventato obbligatorio metterli in una banca, come se fossero le pensioni dei vecchietti a permettere chissà quali sotterfugi di evasione fiscale; così, … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni, Polemiche | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Prese in giro

Per assumere un debito, un ente pubblico deve produrre un atto valido: una deliberazione, un decreto. Tale atto è ammesso, evidentemente, dal famigerato patto di stabilità, dal momento che si permette a un ente pubblico di fare debiti. Cioè, questo … Continua a leggere

Pubblicato in Polemiche | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento