Non di sola crisi…: volere (5/6)

A costo di ripetermi, dico che certe cose si risolvono solo culturalmente. Solo il progresso culturale può permettere che certe idee si diffondano. Ma la cultura si acquisisce per un atto della volontà; bisogna volere imparare, quindi bisogna credere che ne valga la pena. Perché io creda che valga la pena capire qualcosa, devo convincermi che ci sia una differenza fra capire o non capire e le differenze possono essere due: capacità di scegliere fra chi propone questo e chi propone quello, oppure capacità di fare questo piuttosto che quello. In una democrazia c’è una zona maggiore di contatto fra queste due differenze. E comunque la Storia la fanno i sognatori mentre i realisti sono la sua zavorra. La decisione di fare, la scelta del meglio, non sono spontanei, bisogna che vengano incoraggiati e gli incoraggiamenti sono diversi. Ci sono elementi imponderabili, tutti quelli che rientrano nella “indole” di una persona; c’è il favore che l’ambiente accorda, ci sono le condizioni che rendono conveniente o desiderabile l’azione. Queste sono cose che non si determinano soggettivamente: non ho scelto io di essere come sono e potrei apprezzare o meno ciò che scopro di me, ma personalmente non lo considero proprio il frutto di scelte mie; anche l’accoglienza riservata ai miei atti è un caso, un po’ come i parenti che ti trovi ad avere. Ecco però che una scelta la posso fare volendo. Io non ho scelto se essere di mente pronta, di acume profondo, posso non esserlo e non mi se ne fa una colpa. Però posso volere e a quanto voglio mi avvicinerò. Non dico di raggiungerlo, ma mi ci avvicinerò e in natura un abbozzo di senso, un pure impreciso mimetismo, possono essere il discrimine fra vita e morte; fra gli umani, un piccolo gesto può fare la differenza fra un “sì” e un “no”. E tanti che spingono poco possono contrastarne pochi che spingono tanto.

Annunci

Informazioni su ribaldi

Uno che evidentemente ha ancora tempo libero...
Questa voce è stata pubblicata in Cogitazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...