Una parabola

Matteo 13,24.30Il padrone del campo fece piantare buon grano. Venne un nemico e piantò erbacce. I servi del padrone volevano estirparle, ma il padrone disse che no, avrebbero diviso il buon grano dalle erbacce una volta giunti a maturazione.

Giunse il tempo della mietitura e i servi andarono, ma trovarono solo le erbacce che avevano soffocato il grano. Tutto si concluse in un gran falò.

Annunci

Informazioni su ribaldi

Uno che evidentemente ha ancora tempo libero...
Questa voce è stata pubblicata in Chiacchiere e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Una parabola

  1. miriam. bonazzoli ha detto:

    Così ci vogliono far credere… ma il buon grano c’è. Non fa casino, non si mette in mostra ma c’è. Magari sei anche tu. Ciao

  2. Claudio Capriolo ha detto:

    Come a Firenze il 7 febbraio 1497…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...