Archivi categoria: Fenomenologia di me

Articoli a proposito del sottoscritto.

Incontro

Oggi sono venuti a trovarci alcuni amici stranieri, provenienti da un Paese di maggioranza musulmana, religione che praticano: soprattutto il decano della famiglia, che li fa alzare presto per la prima preghiera e li fa stare alzati fino all’ora della … Continua a leggere

Pubblicato in Chiacchiere, Fenomenologia di me, Memorabilia | Contrassegnato , , | 2 commenti

Persona

Supponendo che qualcosa esista oltre il corpo fisico… potremmo chiamarlo Anima, e allora non c’è motivo di escludere che nell’Aldilà ritroveremo i nostri Animali domestici… con grossi problemi di gelosia fra di loro, posso immaginare!… o Spirito, qualunque cosa sia, … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni, Fenomenologia di me | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Dubbio

Qualche volta mi sento come Pinocchio: un pezzo di legno che si muove come fosse un bambino, ma in realtà è un pezzo di legno, ontologicamente inanimato. Spero di diventare come lui, al termine di una vita fatta di strepiti … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni, Fenomenologia di me | 2 commenti

Buon tempo antico (due)

Cinquant’anni fa, l’Arno straripò devastando Firenze. Migliaia di volontari accorsero a salvare la città e tutti i suoi beni culturali. Cinquant’anni fa decisero di mettere in sicurezza il fiume ma, sento dire, non hanno nemmeno terminato i lavori e il … Continua a leggere

Pubblicato in Fenomenologia di me, Polemiche | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento

Preghiera

Ogni volta che sento A Day In The Life, penso a una ragazza morta tristemente diversi anni fa, a come le piacesse e a quanto le piacque, una sera, una mia immonda esecuzione. Chissà se basta come preghiera, a sollevarle … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni, Fenomenologia di me, Memorabilia | Contrassegnato , , | 3 commenti

Un povero ricco

Stavo ascoltando l’ennesima versione dei concerti per violino di Bach. Non sono un intenditore, ma a forza di audizioni distinguo fra le versioni. Mi sono reso conto da tempo della differente maniera in cui ascolto oggi la musica rispetto a, … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni, Fenomenologia di me | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

È passata una carrozzina

Mi è successo un fatto strano. Ero a una fermata della metropolitana e ho visto uscire una carrozzina elettrica. Andava piuttosto veloce, come faccio anch’io quando posso, e vuoi sapere una cosa? Mi ha stupito! Sì, io sono rimasto stupito … Continua a leggere

Pubblicato in Cogitazioni, Fenomenologia di me | Contrassegnato , , | 2 commenti